Paysafecard: truffa o non truffa?

Salve a tutti, questo é il primo (e penso ultimo) articolo in italiano che scriveró. Essendo il tentativo avvenuto su un sito di annunci online italiano lo ritengo opportuno.

Sono un compratore abbastanza navigato sul web e laltro giorno cercando un binocolo (del valore di circa <strong>1500 euro</strong>) su un sito di annunci ho reperito unofferta allettante (vendita a 590 euro). Il fatto é che era fin troppo bello, quindi mi sono insospettito e ho contattato via mail (unica via di comunicazione fornita) l’inserzionista.

In risposta:

Buonasera,
Grazie per suo interesse per il […] binocolo, si trova in ottime condizioni come si vede nelle foto con i libri originali. Il prezzo finale con tutte le tasse incluse ( anche la spedizione ) e di 590 euro. Ti ho collegato alcune foto con il prodotto.
Io abito a […] e posso fare spedizioni in tutta l’Italia a la spesa mia con il servizio di corriere veloce: ioinvio.it con il pagamento dopo la consegna tramite un servizio sicuro e così avete la possibilità di provare e testare il prodotto per un tempo di 24 ore prima che pagarla
a me. Se desidera acquistare mi invii i dati per la spedizione:
Nome-Cognome Via N° civico Cap Citta e un suo recapito telefonico

In attesa della sua risposta.

Distinti saluti ! […]

Quindi mi sono detto: “Ma allora non é una fregatura, é un affare!“. Ho inviato una mail con i dati di spedizione e ho atteso. Sono quindi stato contattato via mail dal sito Paysafecard come di seguito:

paysafecard

Quindi mi sono informato sul sito in questione. Non mi sono addentrato troppo nel metodo di pagamento che fornisce, ma di certo usa PIN che si possono acquistare in tabaccherie convenzionate. Tali PIN quando forniti per il pagamento permettono tramite Paysafecard di trasferire fino al valore del PIN stesso.

Non ho dovuto cercare troppo per trovare la pagina:

paysafecard3

Che mi ha svelato il trucco! Infatti nella mail accedendo al link relativo a “Conferma Paysafecard PIN” si veniva reinderizzati ad una pagina con solo il seguende form:

paysafecard2

Tirando le conclusioni: si pensa di fornire i PIN al sito, che fa da garante, invece i PIN sono forniti direttamente ai truffatori che possono legalmente accedere ai vostri soldi!

Qui io mi sono fermato, una possibile conferma che effettivamente si trattava di un tentativo di truffa é il fatto di non essere stato ricontattato dal venditore per diversi giorni.

Questo articolo non vuole denigrare il metodo di pagamento Paysafecard o il servizio di spedizione ioinvio (che ho lasciato citato per completezza). Si cerca invece di rendere noto un metodo di truffa che sfrutta la sicurezza di due piattaforme come le precedenti, deviando particolari come la conferma di un PIN, tali che una persona poco attenta puó facilmente non notare.

Truffa o non truffa? Ditemelo voi, qui i fatti!
GWH!!

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

About Daniele Dalla Torre

I’m a Civil Engineering student but I love to learn everything about technology, from the basics to the new frontiers!

Here my gpg public key!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*